fine della fertilità

menopausa: la nuova vita delle donne

Parmon Parmon Parliamone

La menopausa è un tempo di trasformazioni che introduce a una nuova dimensione di vita. Una dimensione che ha inizio superati i 40 anni, con tempi diversi per ogni donna.

Ma che cos’è la menopausa?

Cominciamo subito col dire che non si tratta di una malattia, ma di una tappa nella vita della donna. Una fase che segna la fine delle mestruazioni e della possibilità di generare. E’ dunque un cambiamento fisiologico ma che comporta anche ripercussioni sulla sfera psicologica e relazionale.

Come per l’inizio dell’attività mestruale, anche per la menopausa non esiste un tempo prestabilito uguale per tutte le donne. Né si tratta di un evento che si verifica d’un tratto.

Esiste un periodo abbastanza lungo, che può durare da 5 a 10 anni (pre-menopausa), in cui si verifica tutta una serie di cambiamenti.  Alterazioni della regolarità delle mestruazioni e vampate di calore. Alterazione d’umore e secchezza vaginale. Disturbi del sonno, calo del desiderio sessuale e dolore durante i rapporti sessuali sono i segnali principali.

Questi cambiamenti sono causati da alterazioni degli ormoni prodotti dalle ovaie.

Come già detto, la menopausa non è una malattia, dunque va affrontata con serenità, magari con l’aiuto della propria ginecologa.

Sono possibili gravidanze?

Fino a quando non cessano del tutto le mestruazioni le gravidanze sono possibili. Tuttavia, con l’età, le possibilità di restare incinta sono veramente molto basse. Anche se oggi si tende ad avere figli a un’eta sempre più alta (32 anni in Italia), la capacità di generare per una donna decresce con l’età.

Ma il rischio più grande per una donna prossima alla menopausa non è una gravidanza inattesa. Piuttosto, invece, si rischia di restare prede di una “commercializzazione” della menopausa.

Sempre più di moda, infatti, sono farmaci (o pseudo tali), diete personalizzate, trattamenti estetici e psicologici che tendono a fare diventare un business e a creare ansia intorno a un evento che, invece, merita solo attenzione e grande rispetto.